About

Ogni giorno al fianco delle PMI, per metterle nelle condizioni di crescere e svilupparsi, promuovendo i processi aziendali di trasformazione digitale, di innovazione e di sostenibilità.

Introduzione

Il DIH Marche è un’associazione senza scopo di lucro, costituita a febbraio 2018, per sostenere i processi di trasformazione digitale delle aziende, nell’ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0. Soci Fondatori sono Confindustria Marche, Confindustria Ancona, Confindustria Ascoli Piceno, Confindustria Fermo, Confindustria Macerata e Confindustria Pesaro e Urbino. Il Digital Innovation Hub Marche supporta le PMI per metterle nelle condizioni di crescere e svilupparsi, promuovendo i processi aziendali di trasformazione digitale, di innovazione e di sostenibilità.

La rete nazionale

Confindustria ha creato una rete nazionale di DIH a supporto delle imprese. I DIH di Confindustria hanno prevalentemente dimensione regionale e operano attraverso “antenne territoriali” in collaborazione con le Associazioni territoriali del sistema.

Preparati al futuro:
scopri il portale nazionale di CONFINDUSTRIA sull’industia 4.0

La rete europea dei DIH

Nel 2016 Confindustria Marche e il Cluster Marche Manufacturing hanno presentato, con l’endorsement della Regione Marche, un progetto per uno studio di fattibilità sulla creazione di un Digital Innovation Hub delle Marche ed hanno vinto una call europea di Horizon 2020 nell’ambito del programma I4MS (ICT Innovation for Manufacturing SMEs). I4MS (ICT Innovation for Manufacturing SMEs, innovazioni ICT per le PMI manifatturiere) è il progetto della Commissione Europea per la costituzione di una rete europea per la ricerca e il trasferimento tecnologico.

I4MS mira a promuovere tecnologie all’avanguardia, unitamente alla diffusione di progetti di ricerca basati sull’ICT nelle seguenti aree:

  • Robotica
  •  Servizi di simulazione basati su cloud e HPC
  •  Applicazioni basate su laser
  •  Apparecchiature basate su sensori intelligenti

L’iniziativa è dedicata a tutta l’industria manifatturiera europea, con particolare attenzione alle PMI per soddisfare le loro particolari esigenze di accesso alle tecnologie, infrastrutture e nuovi mercati.

DIH Marche è punto di contatto I4MS silver.

Nel contesto del “Programma Europa Digitale”, a sostegno della trasformazione digitale delle società e delle economie europee, è prevista la costruzione di una rete europea di poli di innovazione digitale (European Digital Innovation Hubs – EDIHs) cui sarà affidato il compito di assicurare la transizione digitale dell’industria, con particolare riferimento alle PMI, e della pubblica amministrazione attraverso l’adozione delle tecnologie digitali avanzate, Intelligenza Artificiale, Calcolo ad Alte Prestazioni, Sicurezza Informatica.

DIH Marche è capofila di un polo regionale denominato EDIH4Marche .tra quelli selezionati dal MISE, e potrà accedere alla successiva fase di selezione europea, all’esito della quale saranno individuati i poli che costituiscono la prima rete EDIH.

Accordo con i Competence Center

Sottoscritto in data 3 aprile 2020 l’Accordo di collaborazione operativa dalla rete dei Digital Innovation Hub di Confindustria e gli otto Competence Center selezionati dal Ministero dello sviluppo economico.

  • I DIH possono svolgere per i Competence Center:
  • Assessment maturità digitale
  • Roadmap di possibili ambiti progettuali
  • Scouting e individuazione delle imprese interessate ai Competence Center
  •  Accompagnamento delle imprese ai Competence Center
  •  Supporto per la definizione di progetti e casi studio che richiedono le competenze dei CC
  •  Orientamento e sensibilizzazione (workshop, convegni, ecc.)
  •  Divulgazione dei bandi dei CC

I Competence Center metteranno a disposizione delle imprese accompagnate da DIH:

  •  Realizzazione laboratori e dimostratori
  •  Attività di Proof of Concept
  •  Scouting tecnologico a supporto dei progetti di interesse delle aziende
  •  Progetti di implementazione di Ricerca Industriale, sviluppo sperimentale, prototipazione e testing

Gli accordi con i player internazionali

Per supportare il ruolo di orientamento e sensibilizzazione delle imprese svolto dai DIH, Confindustria ha sottoscritto specifici accordi di collaborazione con i principali player dell’innovazione: Siemens , HP Italy, Google, Schneider Electric, Microsoft, IBM, Cisco, Computer Gross, UBI Banca.

Nell’ambito di queste collaborazioni, sono state realizzate molteplici iniziative dedicate alle imprese:

  • giornate di formazione presso il TAC – Centro Tecnologico e Applicativo di Siemens, smart factory dedicata alle tecnologie 4.0 per la combinazione di software industriale e automazione lungo
  • attività di sensibilizzazione in collaborazione con HP, con specifiche sessioni di formazione sul design e l’impiego dell’Additive Manufacturing;
  • iniziative di informazione in collaborazione con Google sulle possibili applicazioni del Machine Learning e dell’Intelligenza Artificiale nei processi produttivi.
Torna su